CORTE dei CONTI..SALATI…

corteconti

-FONTE

-Scusate ma , hehehehehehehehhehehehe , “anvedi gli sgheis…” 😀

MASCALI. E adesso anche la Procura Regionale della Corte dei Conti vuole vederci chiaro.

-Dopo le inchieste penali della Dda e della Procura di Catania, la magistratura contabile ha aperto un’istruttoria per verificare presunte irregolarità nel conferimento di una serie di incarichi esterni al comune di Mascali per un ammontare totale di 173mila euro .

Secondo i pm contabili sarebbero stati istituiti, pur non essendo previsti dal Regolamento comunale, nuovi settori poi affidati ad esterni. Incarichi di posizione organizzativa per i quali non sarebbero state compiute le necessarie verifiche sull’esistenza di figure professionali interne, con conseguente danno erariale. In alcuni casi, si legge nel provvedimento che porta la firma del vice procuratore generale Salvatore Chiazzese, “l’accettazione dell’incarico avveniva con la firma dell’interessato sulla copia del provvedimento di nomina”, senza stipula di contratti o disciplinari d’incarico.

Alcuni esperti, sempre secondo la Procura della Corte dei Conti, sarebbero stati nominati pur essendo privi dei requisiti e nonostante non vi fosse la necessità. Incarichi conferiti senza far riferimento, proseguono i magistrati contabili, ai limiti di spesa e senza la pubblicazione sull’albo pretorio on line del comune. Risulterebbe, inoltre, superato, per quel che riguarda l’assunzione di esterni, il limite fissato dalla legge del 10% delle figure professionali esistenti. Gli stessi incarichi, poi, sarebbero stati prorogati senza che ve ne fosse l’esigenza.

Secondo i pm, “le modifiche apportate negli anni all’assetto organizzativo e le nomine di esperti esterni non sempre sono state determinate da effettive e concrete esigenze del Comune, al contrario – si legge ancora nel provvedimento – spesso sono state il risultato di illecite scelte strategiche”.

Per la Procura della Corte dei Conti l’ex sindaco Filippo Monforte e gli ex componenti della giunta Agostino Mondello, Agatino Fresta, Gaetana Finocchiaro, Alfio Musumeci, Rosario Tropea, Virginia Silvestro, Giuseppe Barbarino, Cateno Saturnino e Lucia D’Aquino, avvicendatisi dal 2008 al 2012, avrebbero tenuto una condotta gravemente colposa. Il danno erariale ammonterebbe a 172.913,84, la somma complessiva pagata per gli incarichi. Adesso i presunti responsabili avranno trenta giorni di tempo, a partire dalla notifica dell’atto, per presentare memorie difensive e per chiedere di essere ascoltati. Subito dopo la Procura siciliana della Corte dei Conti avrà ulteriori 120 giorni di tempo per emettere l’atto di citazione o, in alternativa, il decreto di archiviazione.

Fine della Fonte .

-Andiamo in Dettaglio :

Ecco per esempio in dettaglio gli incarichi esterni dati nel 2010 dal Sindaco Monforte e dalla sua Giunta almeno quelli che sono stati pubblicati e resi pubblici :

INCARICHI ESTERNI 2010-2011-2012

Annunci