LO SPECCHIO IN FRANTUMI

mirrorf

Un po’ di comunicati stampa disseminati qua e là. Eccoti la visibilità di cui hai bisogno, caro cliente. Tu paghi cittadino, Io Sindaco mi faccio la pubblicita’ e la mia politica.

Dove? Non importa. Questo e’ l’ Ufficio Stampa del Comune di Mascali ai tempi del 2.0.

Così non funziona, ne’ dovrebbe essere legale, tenere comunicati stampa esclusivamente su facebook, fare annunci, inviti a categorie, utenze, e poi dire: “Hey , Ve l’ abbiamo comunicato via Facebook…”

Per essere chiari come il morso di un Pitbull:

F A C E B O O K   NON E’ (voce del verbo essere)  I N T E R N E T , e

I N T E R N E T    NON E’ (voce del verbo essere)  F A C E B O O K .

Ma soprattutto Facebook NON E’ UN CANALE ISTITUZIONALE.

E’ solo un social media tra i tanti, magari diffuso, ma non così universale, ne’ tantomeno ISTITUZIONALE, ed Istituzionale assolutamente non lo e’ proprio, poiche’ appartiene a

Facebook, Inc. 1601 Willow Rd. Menlo Park CA 94025 United States ,

non al Comune di Mascali , non alla Regione Sicilia, ne’ tantomeno al Governo della Repubblica Italiana.

Non gliene frega praticamente a nessuno di andarsi a leggere i Vostri comunicati stampa sui social.

La vostra misera diffusione di link al fine di avere visibilità e copertura pubblicitaria non è  affatto un ufficio stampa.

Un Ufficio Stampa, 2.0 o meno, lavora per la visibilità e la copertura informativa del suo cliente.

Deve fare in modo che si parli del suo cliente, che il suo cliente sia rintracciabile su testate giornalistiche di rilievo, di settore,di spessore, di piazza e media in generale.

Che fareste Voi per promuovere la pubblicita’ della Vostra Attivita’ : Vi basterebbe pubblicarla in un qualunque sito di marketing o averla pubblicata su un celebre portale proprietario, tanto piu’ se istituzionale ?

Un Ufficio Stampa 2.0 deve legare con le utenze , avere relazioni sociali, accordi, raccogliere simpatie e perfino dissensi al fine di migliorare se stesso e dare al meglio risalto al proprio cliente.

Dovrebbe piazzare la notizia come un azione in Borsa, far crescere le sue azioni , cioe’ l ‘ interesse verso il proprio prodotto.

Deve far scrivere sul proprio cliente, non scrivere e pubblicare lui/lei stesso/a.

Questo e’ un valore aggiunto. Non un carrozzone strapagato dai cittadini per SCRIVERE E PARLARSI DA SOLO ALLO SPECCHIO, peraltro in frantumi, gettando parole al vento della demagogia e della nullita’ istituzionale.

Non è obbligatorio disporre di un Ufficio Stampa , tranne che esso sia inserito in una piu’ ampia strategia per lo sviluppo territoriale, turistico e con progetti lungimiranti a breve scadenza.

Riassumendo:

Non vedo nulla degno di nota in come l’ Istituzione Comunale sta gestendo la propria immagine

ed insieme quella del territorio e dei suoi cittadini.

Anche in questo , Lei Sindaco , ha fallito fino ad adesso in maniera misera e perfino meschina.

Annunci