CARNAGE

Carnage, il post e’ completo , mangiatene tutti , e che il massacro abbia inizio…

Intanto questo Geometra assunto a tempo determinato quest’Estate , qui il bando [—BANDO istr_tec_c1-DOWNLOAD—–],
non e’ un Capo Area, non si capisce nemmeno perche’ un semplice Geometra sia messo davanti come front man per questo immenso problema che e’ diventata la raccolta dei rifiuti, e relativi servizi di differenziata, gare d’ appalto, isola ecologica.
Ricordo quando poco meno di un anno fa qualcuno di Mascali7 fece pressione al Sindaco durante un incontro con i commercianti per accelerare l’ apertura dell’ isola ecologica ricevendo in cambio l’ insulto di “fare un comizio”. Il fatto ancora e’ che non esiste nessuna isola ecologica in funzione, nonostante ci sia il progetto approvato, per la lentezza burocratica di questo Comune, c’e’ un concreto rischio di perdere un finanziamento di circa 600K euro, dicasi seicentomila euro proprio per porre in essere l’ Isola Ecologica di Via Carlino.

Non solo.
Quando lì il piccolo geometra parla con le fattezze di un Assessore o quasi di un Capo Area, del personale adesso in forze nel servizio ecologico, affermando che e’ composto da “ben” 22 unita’, e “straparla” del nostro territorio, allora TUTTI DOVETE CAPIRE, che questo signore e’ uno dei piu’ grandi, grandissimi e massimi incompetenti esibito dal Sindaco per esporre questa materia, si vede che l’ Assessore Amante era assente, giusto quando sarebbe servito.

Si faccia i compiti a casa…geometra…22 – 2 sorveglianti sono 20 – 7 operai (1 in pensione , 4 con legge 104 , 2 stanno andando in pensione) sono 13 operai per un territorio oltre a Mascali che comprende 10 Frazioni, IL COMUNE PIU’ GRANDE TERRITORIALMENTE PARLANDO DI TUTTA LA PROVINCIA DI CATANIA.

E quindi, 13 operai in un territorio come questo con qualche ora in piu’ magari risolveranno il problema, e faranno pure servizio per la differenziata, No ?  Un genio, complimenti.

Noi diciamo che stiamo rimpiangendo la Joniambiente, l’ Aimeri, l’ Ex Sindaco Filippo Monforte, l’ ex tecnico Geom.Bruno Cardillo del servizio , peraltro grande amico dell’ attuale Sindaco Dott.Luigi Messina, stiamo rimpiangendo un servizio come quello della differenziata che era partito, raggiungendo anche un buon livello, ed al contempo non stiamo capendo perche’ i commissari prefettizi , detti anche Triumvirii, e questa Amministrazione non si siano battuti per questo servizio, e siano addirittura rimasti “estranei” a vicende giudiziarie di natura amministrativa, essendo un obbligo di legge , sanzionabile, quello del servizio di differenziazione dei rifiuti.

C’e’ del marcio in Danimarca.

LA SOLUZIONE FINALE

La soluzione finale, o ottimale, per l’ R.R.S.U. (Raccolta Rifiuti Solidi urbani) e lo spazzamento, e la differenziata, e i tagliaerba, e l’ isola ecologica, passa da qui… da Mascali7…

Per poter svolgere questi servizi occorre:

N°2 Camion con autisti a caldo per raccolta spazzatura in Mascali e frazioni per n°3 , dicasi tre, giorni alla settimana, e restanti giorni sfruttati per portare la differenziata nei vari centri di raccolta.

N°4 Operatori dietro i camion per raccolta spazzatura e rimanenti giorni sfruttati per lo spazzamento.

N°2 Porter con autista a caldo per raccolta differenziata nel centro urbano (altresì comprendente Fondachello e Carrabba).

N°2 Operatori X Porter dedicati alla differenziata.

N°2 Porter con autisti per raccolta differenziata nelle rimanenti frazioni , in primis Nunziata.

N°1 Spazzatrice con autista.

N°1 Operatore dietro spazzatrice.

N°2 operatori per tagliaerba ,per servizio giornaliero.

N°2 operatori dietro i tagliaerba.

N°4 per spazzamento.

N°2 Operatori fissi nell’Isola ecologica.

TOTALE N°26 OPERATORI + 2 SORVEGLIANTI = 28 UNITA’.

Nota:

Saranno poste delle campane per la raccolta del vetro e della plastica nel Centro e nelle frazioni.

Il servizio del cartone verra’ svolto una volta a settimana nei centri commerciali o negozi al dettagllo segnalati ed iscritti. E lungo le strade.

Questo sara’ il primo passo , il secondo consistera’ nel fornire agli utenti le singole schede individuali magnetiche utili al conferimento e caricamento dei chili di differenziata conferiti presso l’ isola ecologica al fine di mettere in atto l’ assoluta soluzione finale, utile ad evitare non solo il pagamento di questo servizio, ma anche al raggiungimento della civilta’ propria del ventunesimo secolo, che ormai e’ sfuggita al nostro controllo.

IL SERVIZIO COME INVECE VIENE SVOLTO OGGI:

-Come ben sanno i cittadini da diversi anni non si effettua piu’ alcuna differenziazione dei rifiuti, cio’ causa un grosso danno sia alle casse del Comune, sia ai cittadini, sia all’ ambiente. La differenziata oltre ad evitare un maggior costo dei rifiuti conferiti alla discarica, contribuisce a fare entrare una grossa quantita’ di denaro nelle casse comunali. Per quanto attiene la disinfestazione dei cassonetti, la disinfestazione delle strade, pulizia caditoie, cioe’ i servizi che si effettuavano prima (con la Joniambiente) , allo stato attuale sembrano un puro miraggio, per quanto attiene il servizio raccolta dei rifiuti oggi esso viene effettuato in maniera discreta. L’ unica lode che possiamo attribuire e’ che da circa sei mesi e’ effettuato il servizio con decespugliatori e operai per la raccolta del taglio delle erbe spontanee nascenti lungo i cigli delle strade e i marciapiedi. Questo servizio si spera possa continuare in maniera pressoche’ giornaliera e continuativa. Tutto cio’ e’ quanto di doveva far rilevare.

Annunci