ASSEDIO

Quanto segue e’ tutto frutto della nostra immaginazione. Tranne il finale.

________________________________________[di ReD_OrC]

E’ un momento atipico. Un arido desertico e cupo campo di scontro tra le forze guidate dal Sindaco Luigi Messina e un’ Idra di Forze di Opposizione fiorite qua e la’ nell’ arco di soli 18 mesi dalla sua incoronazione.

LE TESTE DELL’ IDRA.

Qualcuno ci ricordava ieri notte che tra le Opposizioni c’e’ anche un’ Opposizione Fantasma guidata da lui stesso che tira punizioni verso la sua stessa porta.  Poco importa. Perche’ come ricordavo al tale Noi di Mascali7 siamo stati la prima vera e dura Opposizione al Sindaco Messina. A dire il vero ci aspettavamo un nemico politico al pari se non superiore alla nostra portata. Invece solo…Delusione. E quando nel campo di battaglia vidimo quelle altre Forze di Opposizione che ci guardavano e ridevano indolenti e incuranti del nostro fato…Capimmo di avere non uno ma due distinti nemici.

Oggi ci ritroviamo di nuovo insieme nello stesso Campo di Battaglia, rinvigoriti da truppe fresche, dolci unita’ collinari, truppe che sono a noi indipendenti. Mai riconosceranno che le nostre vittorie sono le loro o che le nostre sconfitte siano le loro. Perche’ e’ giusto così. Ma lo scopo ci accomuna.

E sul come questo venga perseguito e realizzato e’ al momento come vedere una pura anarchia artificiale dentro un’ officina meccanica. I soli rumori e tintinnare dei metalli e le luci delle cromature spaventano il nostro nemico. Un momento epico.

Forze diverse tra loro, distinte, che dovrebbero riuscire a scaraventare via dal trono il Sindaco se avranno successo con l’ attuale assedio che e’ all’ inizio dei suoi giorni.

Il Sindaco adesso si trova arroccato. Protetto da un gruppo fedele di fascinorosi lui devoti. Uno sparuto plotone di forze conservatrici e legionarie a guardia del suo palazzo e del trono.

Mentre l’ assedio e’ composto da variegate forze politiche, molte mercenarie peraltro, alcune delle quali in netto disaccordo e piene di rancore le une verso le altre. Il punto debole della coalizione.

LE FORZE FEDELI ALLEATE.

Il Sindaco accusa Mascali C’e’ di aver fatto parte della propria coalizione, aver avuto ruoli importanti, e se di fallimento oggi si parla anche loro , quindi, hanno fallito. Non gli viene in mente che se loro oggi si sentono in imbarazzo e’ perche’ non hanno mai avuto la collaborazione del Sindaco, e delle altre forze a lui alleate ? Chiamati solo quando si ricordavano di loro o quando proprio ne avevano bisogno, o non chiamati affatto a partecipare con fattivita’ e soluzioni adeguate alle vicissitudini della cosa pubblica. Lasciati soli, non presi in considerazione, e adesso pronti al riscatto. Sperando che siano piu’ seri dei loro predecessori. Molti pensano che siamo loro subalterni. Si sbagliano. Si sbagliano di grosso o non avremmo mai attaccato l’ ex Assessore Amante in quel modo così barbaro e feroce. Comunque, una volta venuto meno il loro appoggio chi rimane adesso fedele ad una corte ed ad un Re così in panne?

Le Ragioni di Alberto Cardillo.

In trattativa per un assessorato. Noi siamo favorevoli. Il Sindaco ha la nostra benedizione. Alberto Cardillo e’ un giovane che vuole fare carriera democratica politica. Ha avuto la mera fortuna o sfortuna, a seconda dei punti di vista, di incominciare la sua esperienza nel nostro Comune e vuole ricoprire ruoli atraverso i quali possa impegnarsi fattivamente nella cosa pubblica a servizio dei cittadini. E’ vero non abbiamo avuto punti di incontro. Essendo nazionalisti puri e duri non riconosciamo il loro partito come Destra, ma almeno non e’ PD o frattaglia sinistrorsa. E poi alla fine che cosa chiede ? Una Presidenza di Commissione ? Che sara’ mai ? Un assessorato, dateglielo, per carita’. E poi il fatto che sia in attrito con il Consigliere Caltabiano, che tra le forze di opposizione e’ il piu’ controverso caratterista per via del suo ostentato carisma perissequamente un’ ostrica, ce lo rende simpatico. Certo alla domanda : chi butteresti dalla Torre, Caltabiano che e’ contro il Sindaco, ed e’ tuo alleato o Alberto Cardillo, indipendente ma fedele al Sindaco fino a fine legislatura ?

Poll :

Le Forze Rosse, le uniche fedelissime, Maccarone, Virzì e Bonaccorsi. Grande rispetto ed onore al merito. Anche se Paolo non e’ assessore al merito.

E poi infine ci sono le forze che si combattono da sole. Quindi neanche ci disturbiamo a scrivere.

Finora abbiamo descritto qualcosa di epicoo presunto tale. Ma ad un tratto l’immaginazione svanisce e si scontra con le evidenze che non hanno bisogno di commenti:

koliu 17035570_10206970182527756_993249191_n 17094249_10206970182127746_518800285_n

Cicche ovunque.

Alla faccia dell’ igiene, della salute e dell’ immaginazione.

Annunci