ADDIO ALL’ INDENNITA’

Indennita’ , gettone di presenza, soldi, denaro, accredito, conguaglio, rinuncia, unanimita’, Consiglio, Addio, Assenzio…

[_____________di________SK_Spartan__]

Una voce non confermata , questa volta scriviamo seriamente, parla di una coalizione, ampia e trasversale, del Consiglio Comunale di Mascali, capeggiata da Emanuele Nigrì e Piero Bonaccorso, che e’ pronta , a larga maggioranza, a firmare un documento per porre come punto all’ ordine del giorno nella prima sessione consiliare disponibile, udite, udite: LA RINUNCIA ALL’ INDENNITA’ DI RIMBORSO PREVISTA PER TUTTI I CONSIGLIERI.

COSTRUIRSI UNA CRISI.

Questa mossa shock nasce dal malumore di Emanuele Nigrì , probabilmente, che aveva incitato se stesso e tutti i suoi colleghi , durante una delle ultime sessioni, ad andarsene a casa perche’ incapaci di risolvere i problemi della Citta’. E poi anche dal pragmatismo di Bonaccorso al quale storie e frivolezze non piacciono, una delusione da reality tutta da inquadrare nello scarso rendimento della mollopposizione in seno al Consiglio.

CAPIRE BATTIATO.

Come l’ ultima sparata di chiedere una relazione ai Revisori DOPO CHE GLI STESSI AVEVANO GIA’ RELAZIONATO IL PARERE SFAVOREVOLE AI CONTI DEL BILANCIO CONSUNTIVO 2016 DEL COMUNE DI MASCALI.

FANNO BENE , FANNO MALE.

D’altronde i malumori tra Nigrì e Caltabiano si sono spesso concretizzati in scambi di accuse feroci.

E si sa anche che Orazio Mangano e’ pronto a questo passo da tempo immemore.

Stessa cosa per Veronica Musumeci, Alberto Cardillo, Rosario di Mauro, Paolo Virzì ed altri.

L’ACQUA CALDA, IL FUMO , L’ ARROSTO.

La verita’ e’ che avendo saputo cosa sta succedendo nel Consiglio Comunale di Giarre, cioe’ l’adeguamento, e conseguente ricalcolo in difetto delle indennita’ fino ad ora percepite dai consiglieri, in base alla Legge regionale n. 11 del 2015,  l’art. 2, comma 1, e’ stato opportunamente pensato di giocare d’ anticipo sulla GIA’ AVVENUTA COMUNICAZIONE ALLA CORTE DEI CONTI PER QUANTO RIGUARDA QUESTO POTENZIALE MANCATO ADEGUAMENTO.

Bravi, questo Consiglio e’ formato da gente seria, preparata e decisa.

Ovviamente il Bilancio Consuntivo 2016 sara’ approvato da 9 Consiglieri di Maggioranza + qualche presente molloppositivo , Lunedì 14.

Bravi, questo Consiglio e’ formato da gente seria, preparata e decisa.

Hands forward in depth.

Annunci