SETTEMBRE…1986

Nei primi anni 80 la mia generazione , allora bambina, vide la nascita e l’ evoluzione dei Videogiochi da Bar o Sala. Vale la pena ricordare quel tempo… per la memoria e i posteri.

[______________di________Alnytak_______]

Nostalgia dei favolosi anni 80 !

C’erano sale giochi e biliardo un po’ ovunque.

Al Bar della Madonnina , oggi c’e’ una macelleria , davanti l’ agenzia immobiliare del nostro attuale Sindaco, lì c’erano almeno 4 macchine da gioco.

Scendendo qualche numero a est oggi c’e’ un negozio di bigiotteria ed articoli da regalo, ieri c’era la mitica SPORTING, Sala Amatori Biliardo, lì le macchine gioco erano molte di piu’ almeno 8:

A fianco c’era una sorta di cartolibreria, negozio di fotografo di un certo Panebianco che decise a fine Settembre del 1986 di chiudere bottega e trasferirsi armi, bagagli e famiglia altrove. La notizia di questa “partenza” la guadagnai dal Barbiere Marano un tempo sulla Via Umberto. Quel negozio di Panebianco era pieno di cianfrusaglie , gadget, e oggetti vari, chiudendo, pensai, i padroni butteranno via tutto. Con la mia BMX mi parcheggiai davanti a quella che oggi e’ la Guardia Medica e paziente attesi lì se la mia pensata era giusta. Panebianco si sbarazzo’ di un bel po’ di roba, mise almeno 6 o sette grossi sacchi neri fuori dalla porta, chiuse la saracinesca ed ando’ via. All’ inbrunire chiamai i miei amici, spiegai la cosa, e in meno di 5 minuti eravamo almeno 10 ragazzi su quei sacchi squartandoli uno dopo l’ altro. Io fui fortunato, d’altronde ero l’ ideatore del piano: trovai una macchinetta in miniatura con il gioco del Jackpot ai frutti e Jolly. Altri trovarono portafotografie, e altra merda. Quando ebbimo finito non restava piu’ nulla dei sacchi, solo un manto di carta straccia e spezzoni o pezzetti di plastiche qui e la’.

Poi c’erano altre Sale Giochi: quella del Bar Messina sulla Nazionale, dove ora c’e’ il Bar Condorelli, quella del Duomo , accanto l’ attuale ParaFarmacia, e nei primi anni novanta arrivo’ il Papillon in V.le Immacolata dove ora c’e’ un Supermercato.

L’ attuale Consigliere Portogallo puo’ ricordare quando organizzo’ il torneo Nazionale di Biliardo che si svolse nei locali dell’ attuale Centro Sociale tra il 1988 ed il 1989. Un gran successo.

E’ un peccato che le Sale siano morte, per colpa del rapace consumismo Home Theater, Video Poker, Film in VHS, Playstation, Scommesse sportive e droghe pesanti.

Erano pur sempre luoghi di aggregazione e passatempi sportivi.

Le sale da biliardo dovrebbero rinascere magari dentro ai bar, cioe’ pub stile americani, birra, patatine e carambola, o tre palle.

Comunque per i nostalgici degli anni 80, il sito memoria che dovete visitare e’ :

ANNI 80 : GLI ANNI DEI MITI E DEI RICORDI 😉

Anni 80 Mascali: La Gulf ed i SottoPassaggi al semaforo.
Annunci