I TRE GIORNI DEL CONDOR

Stavo andando a comprarmi un sandwich per un pasto frugale vista la mole immensa di lavoro che ho e che mi danno…le imprese del Sig.Giuseppe Priolo e la sua organizzazione geneticamente maggioritaria o O.G.M., ma ad un tratto tornando con sandwich al seguito ho avuto un groppo alla gola…Una iettatura…ma sono Capricorno e gestisco la partita con un calcio d’angolo agli ultimi secondi…Ah..come inchiodare un Assassino che ha usato un proiettile di ghiaccio per compiere la sua missione…e sparire.

[________di_Alnytak__]

Certo nei Tre Giorni del Condor, Redford un uomo brillante con un lavoro interessante alla CIA , analisi delle opere letterarie,  finisce imbrigliato in una rete di corruzione e controspionaggio internazionale per un semplice accorgimento su certi Paesi in cui avviene una vendita piuttosto che altri…

Mi pare di ricordare questa storia…

Questa sera non si celebrera’ ancora una volta…l’ agognata decadenza del Vice Presidente del Consiglio.

Non erano come detto in precedenza cinque giorni ma tre….dalla registrazione della delibera che e’ avvenuta giorno 17 Ottobre...oggi siamo al 19, mancano 24 ore al voto ancora.

Forse dopo che ormai con quel che rimane della sua faccia o facciata a pezzi la Seconda Carica del COmune , il Signor Giuseppe Priolo, fara’ in modo che si trattino i rimanenti 5 o 6 punti di quell’ordine del giorno risalente al 26 Settembre, quasi un mese fa, sempre col beneficio del dubbio, questo e’ un COmune di Probabilita’. Chissa’ magari non hanno voglia stasera di andare a mangiarsi un panino e bere champagne.

Un mese di rinvii basati sul nulla, sull’incompetenza, sulla monotonia ignorantesca ed ignobile di una politica non a favore dei cittadini, che devono ricordarsi di loro quando arrivano nelle loro buche della posta delle “bombe d’acqua” o dei “disastri tal eco-mostri o rifiuto-ecologici”, etc.

Dobbiamo superare questa aggressione sistematica alla Cosa Pubblica che avviene per colpa di uno o due individui che credono di essere migliori basandosi sulla misera suggestione che esercitano su menti solo in apparenza piu’ deboli delle loro.

E’ una congiura infantile ed ipocrita. Una misera presa in giro per noi contribuenti, padri di famiglia, cittadini meno abbienti, alienati, indifferenti a questo putrido stato di cose, uno stagno ameno e verdastro DOVE NEMMENO LA SECONDA ALTA CARICA DEL COMUNE PUO’ PIU’ SPECCHIARSI, men che meno con quel taglio di capelli alla Ultimo dei Mohicani copiato da qualche modello glamour tirato fuori rovistando riviste a iosa da scaffali profumati sorseggiando champagne.

E’ glamour. Null’altro. Una estensione fiabesca delle Mille e Una Notte. Come nei Tre Giorni del Condor.

Mentre Noi facciamo una telefonata d’emergenza e quando ci verra’ richiesto il nostro nome in codice diremo…: “Ah ehrmn…Condor”

Annunci