IL CANDIDATO DELLA MANCIURIA III

Le elezioni saranno finite ma la Giustizia continua il suo corso su questi “grandi” politici che hanno messo in mostra loro sorridente faccia per la competizione elettorale, e null’altro..o meglio non quello che il loro sacco potenzialmente nasconde…

Sammartino, La Via…e tutti gli altri..pure Sammartino ? Si…pure Sammartino..

[_______di________Alnytak___]

L’Elenco degli indagati posto sotto la lente della Commissione Antimafia ha rivelato qualche nome di “spicco” tra i recenti candidati, uno su tutti quello di Luca Sammartino, il piu’ eletto, il nostro Candidato della Manciuria:

FONTE.LA-SICILIA.

Ma ieri l’elenco s’è allungato. Non soltanto i “classici” ormai conosciuti, ma altri nomi. A partire da Giovanni La Via, vice designato di Fabrizio Micari. In veste di candidato di Ncd all’Ars (capolista a Ragusa e Trapani), l’eurodeputato alfaniano sarebbe stato citato dal prefetto Maria Carmela Librizzi, fra i candidati del collegio ibleo con procedimenti in corso, per «un’indagine per concussione» a suo carico . Imprecisata la Procura che indaga, non rivelati altri dettagli.

Nel corso dell’audizione sono emersi altri candidati catanesi. Uno, arcinoto, è Riccardo Pellegrino (Forza Italia), sul quale ieri Claudio Fava ha consegnato ai colleghi di Palazzo San Macuto un dossier contenente anche alcune intercettazioni. Pellegrino, nella bufera per l’amicizia con il figlio del boss Mazzei, era stato indagato (e archiviato) per voto di scambio dai pm catanesi.
Ma ora ci sarebbero «altri approfondimenti» in corso, come avrebbe rivelato il prefetto Silvana Riccio. Che ha chiesto la secretazione di una parte della sua audizione.
Nella quale, oltre che di Pellegrino - come La Sicilia ha appreso da qualificate fonti - avrebbe parlato di Luca Sammartino. Sottoposto a «ulteriori verifiche», svolte dalla Digos, sul pubblico sostegno da parte di Lorenzo Leone, presidente della municipalità Librino-San Giorgio, fratello di Gaetano, condannato per mafia ed estorsione e considerato punto di riferimento del clan Santapaola. Il Leone supporter, ha precisato il candidato del Pd, è un «incensurato che ha la ventura di avere un fratello pregiudicato con il quale, peraltro, non ha rapporti da anni». Nessun riferimento del prefetto, invece, a eventuali indagini sulle assunzioni alla Mosema, società partecipata del Comune di Mascalucia.

Citati anche i consiglieri catanesi indagati per truffa aggravata ai danni del Comune, abuso d’ufficio e falso in atto pubblico per le presunte “presenze anomale” in sedute di commissioni. Fra i 17 sotto inchiesta (la Procura aveva chiesto l’archiviazione, ma il gip ha disposto l’imputazione coatta), sono candidati alle Regionali: Carmelo Coppolino (Sicilia Futura), Alessandro Porto (protagonista del salto della quaglia “last minute” da Micari a Forza Italia), lo stesso Riccardo Pellegrino e Carmelo Sgroi (Udc).

Le audizioni, in attesa delle carte che l’Antimafia ha chiesto alla Dna, sono una sequenza di casellari giudiziari. E si è parlato, come ha esplicitato il deputato Francesco Nuti (sospeso dal M5S per caso delle firme false) «anche del voto nei comuni precedentemente sciolti per mafia». In quest’ultimo ambito, citato Pietro D’Alì, ex sindaco di Misilmeri, candidato con #DiventeràBellissima nel collegio di Palermo. Le accuse agli amministratori vennero archiviate. Anche Augusta fu sciolto per infiltrazioni mafiose. E dal prefetto aretuseo è venuto fuori il nome di Marco Arezzi, oggi in campo con Cento Passi per la Sicilia, all’epoca assessore del sindaco Massimo Carruba, poi comunque del tutto scagionato. Un altro candidato della sinistra emerso dalle audizioni dell’Antimafia è Ciccio Aiello, ex sindaco di Vittoria, «sfiorato», come ricorda il prefetto ibleo, dall’inchiesta Exit Poll. Riferimenti «pesanti» anche a un aspirante deputato regionale palermitano, ritenuto legato a un boss.

Annunci

Replica

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...