BREVE STORIA DI UN CIARLATANO

Mi sono trovato con alcuni amici politici a prendere un caffe’ in un qualche locale sulla riviera.
Lì un amico degli amici dopo le presentazioni di rito si lancia in una sua “scontata” discussione di politica.
Progressivamente dal suo blaterare ho capito che razza di persona era. Un ciarlatano.

Questo ciarlatano a mie specifiche domande di Storia e’ rimasto senza rispondere, anzi cercava di sviare, resta il fatto che non rispondeva e non ha assolutamente risposto. Chiaramente, dalla discussione e dalle mancate risposte, ho capito che la sua sola fonte d’informazione e sapere proviene, come la maggioranza dei provinciali, dalla TV, e dai vari dogmi imposti dai vincitori della Guerra.
Ma non e’ un poveraccio. Aveva gli occhi a palla nera, caratteristica specifica di una certa razza gia’ descritta da Flint nel suo Wotansvolk.
Non e’ uno da scusare. Uno che si avventura in discussioni politiche senza conoscere Julius Evola, Thomas Carlyle, Martin Heidegger, l’AltRight, dovrebbe almeno tacere, saper tacere ed ascoltare. Non innevosirsi perche’ qualcuno tenta di sbriciolare i suoi dogmi…ne’ tantomeno tentare di censurare il proprio interlocutore.
Uno che senza informazione parla e cerca di imporre le “sue verita’ assolute”, in realta’ a lui assegnate al fine di farle imporre, non e’ nient’altro che un automa, oltre ad essere un ciarlatano.
Infatti sapete per chi questo ciarlatano vota? Cinque Stelle, neanche a dirlo.
Infatti sapete che mestiere fa questo ciarlatano?
Il cartomante, l'”insettacose”, “u magu”, appunto.
Allora si capisce perche’ quest’individuo preferisce di gran lunga i suoi dogmi piuttosto che accettare le verita’, l’intelligenza e la bellezza del Nazionalismo, uno che e’ insieme truffatore e ciarlatano non sopravviverebbe in certi ambienti di alta classe ed omogeneita’ negli scopi etici e sociali operanti in essi,
starebbe a spalare merda di cavallo nelle strade nella migliore delle ipotesi.
Non e’ un poveraccio, non e’ uno da scusare, ma una metastasi del cancro generale avvinghiato alla nostra morente Civilizzazione.
Fai le carte alla nostra Civilizzazione magari ti saltera’ fuori qualche dindu dal berretto.
Ciarlatano.

Annunci