DICO E I SEMAFORI?

Spesso mi lamento con l’Amministrazione per la nostra viabilita’ di schifo, tra l’altro e’ l’occasione per parlare dei semafori, anzi l’occasione giusta !

[___di_____Alnytak___]

Vorrei sapere perche’ teniamo i semafori sempre guasti e “sbraccamati” , perche’?

Chi Odia i nostri semafori?

Parlano di turismo QUANDO SE NE DOVREBBERO STARE A CASA TUTTI QUEI PERSONAGGI DELLA PIAZZA DUOMO, chi vedete la’ FUORI DALL’AMMINISTRAZIONE E DAI CONSIGLIERI E DAI DIPENDENTI NON E’ UNA PERSONA SERIA, o non parlerebbe sempre di frottole o non mentirebbe prima a se stesso e poi agli altri.

Se amate il territorio e parlate di turismo chi fra voi ha mai fatto pressioni per sistemare semplicemente quei penosi semafori totalmente knockout?

Alberto Cardillo, Tu?

Chi?

Certo, essendo guasti se vediamo un lavavetri e c’e’ presumibilmente il verde lo si puo’ disarcionare dal passaggio, “Eh..non l’avevo visto..”, così non attecchiscono davanti ai semafori..come a Catania..

http://www.lasicilia.it/news/catania/138145/extracomunitari-si-prendono-a-colpi-di-bastone-al-semaforo-di-via-giuffrida.html

Catania - Se le se sono date di santa ragione. Forse, si ipotizza, per la "spartizione" delle postazioni ai semafori a cui fermarsi per lavare i vetri o per chiedere semplicemente qualche spicciolo. La lite tra alcuni degli extracomunitari, quasi certamente clandestini, che stazionano al semaforo di via Vincenzo Giuffrida, è avvenuta in mattinata ed è stata filmata da un residente della zona. Non è un episodio nuovo, pare che periodicamente i numerosi extracomunitari, a volte anche una decina, che si fermano lì per racimolare qualche soldo, vengano alle mani. Alcuni di loro hanno picchiato gli altri utilizzando gli stessi attrezzi che usano per lavare i vetri delle auto. In un primo tempo la lite si è verificata proprio in mezzo alla strada, in quei frangenti libera dal traffico; poi il gruppetto si è spostato, sempre litigando, verso piazzale Sanzio.

Che bell’ arricchimento culturale, ne avevamo bisogno…
Specialmente quando andiamo in Citta’..che Citta’..
Anche davanti ai Supermercati, c’era proprio bisogno di loro.

Annunci