UN’ISTRUZIONE MIGLIORE

Cosa fareste a questa insegnante Russa che stava dando particolari lezioni ad un suo alunno quindicenne?

[_________F.McLeane________].we.are.not.demons

IL.MESSAGERO.

Avevano deciso di dare al figlio l'istruzione migliore, reclutando i più rinomati insegnanti della città. Una scelta di cui deve essersi pentita amaramente questa mamma di San Pietroburgo, in Russia, che entrando nella stanza in cui il ragazzo 15enne stava studiando si è trovata davanti a una scena scioccante: la 35enne Natalya Nikandrova, una delle professoresse, stava compiendo un atto sessuale su suo figlio proprio sotto il suo tetto, incurante del rischio di essere scoperta.
L'insegnante, che era amica della mamma, era stata assunta per garantire un'istruzione completa al ragazzo che, secondo quanto riporta la stampa russa, proviene da una famiglia benestante. Durante una lezione, però, ha accantonato lo studio e ha iniziato a circuire l'alunno. «La donna ha iniziato a sedurre il suo studente - ha detto il portavoce della polizia - È stata una sua iniziativa: la lezione si è conclusa con l'attività sessuale su un minore di età inferiore ai 16 anni. L'insegnante è stata arrestata e il caso sarà inoltrato al tribunale distrettuale di Mosca». Se venisse condannata, la professoressa rischierebbe fino a quattro anni di carcere.
La notizia è stata accolta sui social russi con stupore, ma anche con un pizzico di ironia. «Penso che la madre abbia avuto il momento più difficile della sua vita quando si è trovata di fronte a quella scena - ha scritto Irina Krutova - Mi strapperei tutti i capelli se vedessi quella scena con mio figlio».

Bene.
Porterei Natalya in un porcile, nuda, la costringerei a vivere con quindici maiali in mezzo al fango per quindici mesi, a bere con loro, mangiare con loro, e dormire con loro.
Se uscira’ viva dal porcile allora potra’ tornare a casa ma mai piu’ a scuola se non apparire in manifesti che raccontino la sua porno-ovile storia.

Annunci