UN SECOLO DI PROFONDE VITTORIE II

C’erano molti modi per cominciare questo thread. Il primo e’ venuto ieri sera dal Telegraph, poi un altro stamattina dalla Grecia, o se volete..dall’Egitto..insomma tanti inizi per un solo scopo, dare il meglio di questo remake e come nelle battaglie medioevali…frantumare testa e armatura dei nostri nemici.

[_______Alnytak___&___F.McLeane_______]:seat.your.belt

Sapevate che il disco con il quale ha debuttato Whitney Houston……aveva solo quattro canzoni da “top ten”? e si chiamava solo “Whitney Houston” ? Lo sapevi, Pafumi?
Piu’ di una top ten in verita’ !
E’ difficile dire quale sia il migliore tra tanti capolavori……ma “The Greatest Love of All”
e’  una delle piu’ belle canzoni……sull’autoconservazione e sulla dignita’.
E’ un messaggio universale che attraversa tutti i confini……e ti instilla
la speranza che non  sia troppo tardi per migliorare.
Poiche’ e’ impossibile nel nostro mondo entrare in empatia con gli altri….
.almeno possiamo entrare in empatia con noi stessi. E’ un messaggio importante, cruciale..
…ed e’ stupendamente enunciato in questo album.

___________________F.McLeane

Quando la mia stirpe criticava ferocemente con una sofisticata tesi di realismo storico le stronzate scritte sulla Bibbia tutti quei mentecatti e luride bestie mi si opponevano citando che “L’Esodo e’ la Prova Storica che sancisce gli Ebrei come Popolo Eletto.”, ed ero così etichettato come ignorante e misero essere, Io pensavo solo ed esclusivamente al volto di Mario Pafumi. Lui, il piu’ grande giornalista, per il quale non e’ mai troppo tardi migliorare, poteva scrivere un pezzo su questo misero essere che si opponeva in maniera veemente e sovrana alla teoria che l’Esodo non fosse mai avvenuto, che gli Ebrei mai furono schiavi in Egitto, e che nessuna prova storica e’ mai stata trovata al riguardo, eccetto una misera iscrizione geroglifica in una lastra di granito nero, e facendo così potersi ergere nell’Olimpo del Giornalismo Mondiale. Ma costui non lo fece…

L’Esodo fu il loro primo inganno

Allo stesso modo dopo che i giudici della Suprema Corte Tedesca hanno dichiarato nel 2005 che l’Olocausto fu tedesco, partendo dal bombardamento di Dresda,

si puo’ concludere che quasi tutto quello che raccontano i film dei produttori come (((Weinstein))) sono delle balle colossali.

Per non parlare di questo, la loro gente ci fa i film e loro muoiono di fame. Ecco perche’ l’Informazione Mass Mediatica e’ basata su film e non sulla realta’, da sguatteri cultori di fiction senza autoconservazione e senza dignita’.

Siamo sicuri che dopo lo shock scientifico descritto nel Wotansvolk e nel Telegraph…il grande Mario Pafumi questa volta ci dara’ ascolto.. ed arrivi finalmente a raggiungere oltre tutti i confini, il posto che gli spetta, il degno traguardo per giornalisti della sua classe, e soprattutto a dare l’ esempio per le giovani generazioni a provare empatia, come ha enunciato il Papa Emerito, poi censurato, e poi migliorato, dato che la speranza e’ un messaggio troppo importante ma soprattutto cruciale affinche’ non sia mai troppo tardi per migliorare noi stessi.

________________Alnytak

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a free website or blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: