UTENTI METADATI

Dimenticate Cambridge Analytica. L’ultimo scandalo di Facebook è molto peggio.

[___Alnytak_________]

Facebook ha registrato silenziosamente i dati sulle chiamate e le cronologie di sms degli utenti Android , non ne ha parlato a nessuno, questa notizia e’ venuta fuori e afferma che gli utenti Android hanno acconsentito a tutto e che altri servizi come WhatsApp lo fanno in maniera forse meno truffaldina.

Un inganno intenzionale molto peggiore dell’ultimo, appena recente, la registrazione delle chiamate dovrebbe convincere gli utenti a non fidarsi mai più della compagnia, ma i dementi che sanno solo usare questa piattaforma e null’altro se ne fotteranno.

Cioe’ vi viene chiesto se volete caricare i vostri elenchi di contatti, e i dati sulle vostre conversazioni e cronologia di sms, e voi…acconsentite…

Facebook ovviamente nega, dichiarando che gli utenti hanno acconsentito a condividere i loro log delle chiamate e dei testi quando hanno accettato di consentire a Facebook di vedere gli elenchi dei contatti dei loro telefoni. Come se lasciando il vostro indirizzo di casa ad una compagnia questa registrasse chi vi manda posta e a chi mandate posta, e quando.
Tutto, pur di stare su facebook, tutto, che dite?

Ma se le forze dell’ordine vanno dalle compagnie telefoniche per ottenere il permesso di scoprire i dati su chiamate o sms, facebook non ha alcun bisogno di farlo dato che i suoi utenti ebeti glieli forniscono di “loro spontanea volontà”.

Metadati, il nuovo El Dorado di Internet. I metadati possono rivelare quando hai chiamato qualcuno, quando hai inviato messaggi di testo ai tuoi amici o quando hai ricevuto una telefonata da qualcuno con cui hai avuto una relazione segreta.
Le compagnie telefoniche tengono tali registrazioni solo per pochi mesi, o qualche anno. Facebook li conserva per sempre, o per molti piu’ anni.

Facebook afferma:
“La registrazione della cronologia delle chiamate e del testo … ti aiuta a trovare e rimanere in contatto con le persone a cui tieni e ti offre un’esperienza migliore su Facebook.
Abbiamo introdotto questa funzionalità per gli utenti Android un paio di anni fa.Gli importatori di contatti sono abbastanza comuni tra le app e i servizi sociali come un modo per trovare più facilmente le persone con cui desideri connetterti. Questo è stato introdotto per la prima volta in Messenger nel 2015 e in seguito offerto come opzione in Facebook Lite, una versione leggera di Facebook per Android.”

Facebook insiste anche sul fatto che non condivide o vende i metadati con terze parti, e tutto questo blablabla sopra, ma allora perche’ conservano questo tipo di metadati? I metadati non servono certo agli utenti per rimanere connessi con le persone a cui tieni…

Ora che l’inghippo, l’ennesimo, e’ stato scoperto, Facebook su Android non procede piu’ a catalogare silenziosamente i metadati, ma chi e’ un po’ sano di testa non la dovrebbe piu’ bere.

Perche’ sono magnanimo offriro’ il pulsante magico per cancellarsi definitivamente da facebook, una volta loggati dentro il porcile, cliccate QUI,
questa non è la disabilitazione account che e’ un’altra cosa, ma la vera e propria cancellazione…

Tuttavia non so dirvi o rivelarvi se facebook manterra’ i vostri metadati anche dopo che avrete eseguito questa operazione…

Cazzi vostri.

Annunci