I PROFUGHI ?

Il dissequestro del vascello della flotta degli invasori è stato un vero colpo basso eseguito da uno che era un banale giudice del lavoro, poi trasferito alla Procura di Ragusa, pensiamo per mancanza di personale, ed ha una motivazione da manuale del perfetto idiota e ignorante delle vicissitudini che attualmente il nostro mondo si trova ad affrontare.

[_________ReD_OrC______________]

Il Codice di Navigazione dice espressamente che gli eventuali naufraghi imbarcati su un vascello devono essere trasportati nel primo porto più vicino al luogo del trasbordo. Questo porto più vicino non è certamente un porto siciliano, ma piuttosto tunisino, maltese, o perfino libico, ed è tutto da dimostrare come siano giunti a bordo gli africani imbarcati dalla Open Arms.

Non solo.

Il Giudice Giovanni Giampiccolo, che viene da cause del lavoro,  deve essere uno scollegato dalla realtà. Come può candidamente affermare che quelli saliti a bordo sono dei profughi? Come puo’ affermare che stavano affogando? Si è trattato di un trasbordo da vascello a vascello? Se in Libia non c’e’ sicurezza per i profughi , o meglio profughi fasulli, dobbiamo risponderne noi Italiani?

Per essere profugo oggi basta vere la pelle scura, e sei già “atterrato” su suolo italiano.

Questa è una mera tratta di esseri umani, un mercimonio compiuto usando vettori con ben altri scopi che quelli umanitari.

Solidarietà al Prucuratore Zuccaro e al suo team. Non siete soli.

E l’Inchiesta continua…

http://www.ilgiornale.it/news/politica/accuse-restano-piedi-associazione-delinquere-1516180.html

 

 

Annunci