DEGENERAZIONE PER CONTATTO

Tempo fa Roma non rimase o rimase sotto shock per Valentino, un porco degenerato che aveva infettato almeno trenta donne con l’HIV, e deliberatamente. Un caso simile ora ci arriva dall’Inghilterra con qualche nota degenerativa in più. Gli Inglesi si sa, sono sempre stati più avanzati di noi continentali…

[________SK_Spartan_____]:resident.degeneracy

THE.GUARDIAN

Un uomo che ha deliberatamente infettaTO 10 uomini con l'HIV è stato accusato da una delle sue vittime: "Preferirei che mi avesse assassinato piuttosto che lasciarmi vivere la mia vita in questo modo", è stato condannato all'ergastolo mercoledì. Daryll Rowe, un parrucchiere di 27 anni di Brighton, non ha mostrato alcuna emozione alla lettura della sentenza.
Il giudice, Christine Henson QC, ha detto a Rowe che aveva agito "con la piena consapevolezza del rischio in una "campagna deliberata per infettare altri uomini" con l'HIV. "Sfortunatamente per cinque degli uomini che hai incontrato, la tua campagna ha avuto successo.", il giudice ha commentato.
Dopo aver diagnosticato di essere infetto nell'Aprile 2015 nella sua città natale di Edimburgo, Rowe ha incontrato uomini attraverso l'app per incontri gay Grindr. Ha fatto sesso con otto di loro a Brighton, nell'East Sussex, tra l'ottobre di quell'anno e il febbraio 2016, prima di fuggire nel nord-est dell'Inghilterra, dove ha preso di mira altri due uomini.
Ha ignorato i consigli dei medici. Ha insistito per avere rapporti sessuali non protetti con gli uomini che ha incontrato, sostenendo che era "pulito". Quando hanno rifiutato, ha manomesso i preservativi, ingannandoli nel pensare che stesse praticando il sesso sicuro.
In seguito, Rowe diventa aggressivo e provoca alcune delle sue vittime in messaggi di testo. Ha detto a uno: "Ho l'HIV. Lol. Whoops! "Ha ripetutamente mentito alle autorità e avrebbe usato alias con le persone che aveva preso di mira.
Il giudice gli ha detto: "Molti di quegli uomini erano giovani di vent'anni nel momento in cui avevano avuto la sfortuna di incontrarti. Dati i fatti di questo caso e il tuo comportamento permissivo e predatorio, non riesco a vedere quando non sarai più un pericolo per gli uomini gay. A mio giudizio, le infrazioni, nel loro insieme, sono così gravi che una condanna all'ergastolo è giustificata ".

Infettare deliberatamente gli altri con l’HIV deve essere normale nella “comunità gay”, ma è considerato “omofobico” dalla società malata e illegale dalle leggi.

Pare che in California un qualche attivista dei diritti ProGay, un Senatore, Scott Wiener, ebreo, voglia far depenalizzare il reato di contagio deliberato perchè secondo questo perverso malato non lo è.
Ha ragione non lo è, fino a quando tra voi homo vi uccidete a vicenda non c’è da preoccuparsi.

Ho paura dell’HIV, non di un fottuto squallido degenerato, ma chiamami Omofobico, e Io continuerò a chiamarti pederasta coglione, o ignavo nei casi più o meno meritati.

Annunci