MILO QUASI LINCIATO IN UN BAR

Milo quasi linciato in un bar al grido di “Nazi Scum Get out” , “Feccia Nazista vai fuori”.
Voglio ricordare che Milo Yiannopoulos è un giornalista americano, ex redattore di Breitbart News, cacciato da Twitter, oratore, omosessuale, di origini ebraiche, e di idee simili all’AltRight, cioè alla Destra Conservatrice che ha portato Trump alla Casa Bianca.
[________________F.McLeane______]

Beh…Abbiamo fatto Milo troppo importante…a giudicare da quanto è accaduto:

THE.HILL

Lo scrittore conservatore e provocatore Milo Yiannopoulos è stato costretto a lasciare un bar a New York sabato dopo che una folla ha cantato "la feccia nazista esce".
I video mostrano la folla che canta ripetutamente la frase mentre l'ex redattore di Breitbart News è visto in piedi nell'angolo del bar. Ha lasciato il bar poco dopo.
I video identificano il gruppo che canta come membri dei socialisti democratici d'America.
Yiannopoulos in seguito ha descritto l'episodio con un lungo post su Instagram.
"Sono stato appena spinto e mi ha urlato contro un grosso gruppo in un pub di Manhattan, costretto a lasciare il posto", ha scritto. "Stavano urlando a squarciagola qualcosa su "Nazisti" e "KKK".

In realtà quella folla di merda non ha detto nulla sul KKK.
Hanno appena detto “Esci feccia nazista”.
MILO parla del KKK perché è il suo nuovo marchio.

Tuttavia quello che risalta in questa storia è che questo è un chiaro, eclatante, caso di omofobia e di antisemitismo professato dalla Sinistra Progressista Americana.

Se un omosessuale ebreo viene definito Nazista e cacciato da un luogo pubblico mi chiedo dove siamo finiti.
Se essere bianchi e di destra vuol dire che sei un nazista allora siamo in milioni e milioni, almeno per ora.
I nostri nemici sono ormai alla frutta e pronti per il dessert.

Povero Milo…che cattive compagnie frequenti…

Annunci