Roma, Esquilino Zona di Guerra

Warzone. Dopo la Svezia, Olanda, Belgio, Francia, Inghilterra, incominciano a comparire anche da noi.

Vediamo che succede a Roma nel quartiere Esquilino.

[__________SK_Spartan__]



VOXNEWS.

Paura a Roma. Ennesima aggressione ‘migrante’. Le due donne stavano passeggiando in zona Esquilino, quando sono state immotivatamente aggredite, prima verbalmente e poi fisicamente da un ragazzo nigeriano di 25 anni, nella Capitale senza fissa dimora e già conosciuto alle forze dell’ordine. Sono sempre ‘già conosciuti’, ma rimangono liberi in Italia.
Le urla delle donne hanno allertato i Carabinieri della vicina Stazione Roma piazza Dante che sono immediatamente corsi in loro aiuto: i militari hanno dovuto fronteggiare la violenza opposta dal giovane esagitato che ha tentato più volte di colpirli con calci e pugni.
Alla fine, il 25enne africano è stato immobilizzato e arrestato con le accuse di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L’Esquilino è stato oggetto di un “daspo urbano” contro degrado e violenza, il suo centro P.zza Vittorio è scena quotidiana di scippi, violenze e spaccio, sia di giorno che di notte.

E’ dove è stata violentata tempo fa una clochard tedesca da un africano e dove una coppia di italiani è stata aggredita solo perchè si baciava a poca distanza da una moschea…

Mi chiedo che farà quel topo di fogna senza idee e con una esperienza non superiore a quella di una qualunque nullità senza arte nè parte nella Società, uno zero assoluto che proviene da un partito di zeri assoluto senza motivazioni reali, senza sentimenti patriottici e nazionalisti, men che mai identitario e storico.

Che Roma bruci come Londra e il resto delle stupide città multiculturali.

Chiedetevi quanti tra di voi con il vostro voto hanno contribuito decisamente a certificare tutto questo schifo.

Annunci