Dessert e Scarpe, il pessimo gusto degli Ebrei

Perchè lo hanno fatto? PERCHE’ ? Se non per umiliare il proprio ospite?

[_______eVa’n’Gelion______]:kike.metal.shoes


Quando il capo giapponese Shinzo Abe e sua moglie hanno pranzato con Benjamin e Sara Netanyahu alla residenza ufficiale del primo ministro israeliano il 2 maggio durante la seconda visita ufficiale di Abe in Israele, hanno finito il loro pasto da gourmet con un kike dessert particolarmente vergognoso.

Il celebre chef israeliano Moshe Segev, a me sconosciuto tuttavia, ma meglio conosciuto come Segev Moshe, chef privato del primo ministro ovviamente e menomale, ha celebrato l’elaborata cena con una selezione di cioccolatini serviti in una scarpa di metallo, considerata altamente offensiva nella cultura giapponese.

Mentre Abe prendeva l’insolita presentazione con passo falso, i diplomatici giapponesi e israeliani e gli osservatori giapponesi erano scioccati dal fatto che il primo ministro giapponese sarebbe stato servito in una scarpa.

“Questa è stata una decisione stupida e insensibile”, ha detto un diplomatico israeliano che in precedenza aveva prestato servizio in Giappone.

“Non c’è nulla di più disprezzato nella cultura giapponese delle scarpe. Non solo non entrano nelle loro case mentre indossano le scarpe, non troverai nemmeno le scarpe nei loro uffici. Persino il primo ministro, i ministri e i membri del parlamento non indossano scarpe da lavoro … È equivalente a servire un cioccolatino ad un ebreo in un piatto a forma di maiale. ”

Nessuna cultura mette le scarpe sul tavolo, neanche quella irachena..

Criminali…”Scappari” !!!

Annunci