Manovrare le vostre Cam

Una di quelle notti d’estate calde e senza sonno, ero  nella mia stanza su di giri, non riuscivo proprio a dormire, quindi ho deciso di giocare con il Sistema WiFi di Sorveglianza della villa accanto la mia, usando solo il mio smartphone.

[_________Romero________]

La prima cosa da fare in questi casi è aprire la pagina del router, 192.168.1.1 generalmente. In questo caso era coì e mi sono ritrovato di fronte alla pagina web del router, di proprietà del più grande provider italiano, immaginiamo gli altri…e l’ovvia scritta: inserire nome utente e password.
Le classiche password funzionano nel più dei casi, e questo era uno di quelli.

Ok e adesso via al controllo della webcam.

Utilizzando un’app per visualizzare gli stream delle webcam capace di trovare automaticamente tutte le webcam collegate a una rete.
La webcam era una Netwave ed era raggiungibile all’indirizzo 192.168.1.99.
Digitato l’indirizzo nel browser mi ha chiesto nome utente e password.
Ma questa volta le classiche password non hanno funzionato.

Così, ho cercato su Google il modello di questa webcam ed ho scovato che soffre di un exploit.

Ma come fare dal mio smartphone?
Quindi con un buon emulatore di terminale per Android, Termux:

wget http://192.168.1.99//proc/kcore | stringhe | nano

La password era “sandokan”, e tra migliaia di linee non è stata facile trovarla se non con qualche astuto accorgimento.

La sua base..ermn….Webcam era adesso sotto il mio controllo.

Comunque la mattina dopo ho fatto rilevare il problema al vicino.

 

Annunci