Database Genetico

In Italia, come nel resto del mondo occidentale, la corsa alla collezione di esemplari di DNA è frenetica. Non accade in tutte le province ancora per scarsità di fondi ma la Banca Dati dei nostri Geni sta diventando sempre più grande. Molti ladri seriali ad esempio hanno le ore contate, soprattutto quelli più ignoranti.

[_____________Rigel__________]

Da come ho iniziato a scrivere questa roba sulle collezioni di DNA vi è sembrata una buona notizia, un’arma efficace e deterrente contro furti, omicidi, stupri. Ma essa rimane nel caso generale una violazione senza eguali sulla privacy che produrrà effetti del tutto imprevedibili.

Flint McLeane aveva ben trattato questa delicata questione in “Nemico dello Stato“:

Il punto non e’ che Bosetti sia innocente o non sia innocente ma
quanto siete disposti a sacrificare la vostra Privacy ?
Ventimila e piu’ cittadini INNOCENTI hanno affidato il loro D.N.A. al Governo,
con quali garanzie che un giorno in un futuro non troppo lontano qualche malintenzionato statale, o qualche gruppo di agenti governativi, non useranno questi DNA per incastrare qualcuno ?
E non e’ finita :
Italian investigation into murder of 13 year old girl included tower dump revealing 120,000 people’s phone records http://www.nytimes.com/2014/07/27/world/europe/in-search-for-killer-dna-sweep-exposes-intimate-family-secrets-in-italy.html
Il NY Times fa notare che nelle indagini per rivelare l’ assassino della piccola Yara sono stati analizzati 120000 record telefonici e che le seguenti analisi di migliaia di DNA hanno portato alla luce segreti familiari come effetto collaterale.

E più recentemente ha ripreso il tema con “Non Fate Test Genetici“:

Preso dopo quarant’anni il Golden State Killer.
Ma come hanno fatto a prenderlo?
In un modo alquanto vergognoso. In barba alla privacy.
Avevano il suo DNA, ma non avevano nulla a cui paragonarlo.
Finchè con l’avvento dei Test Genetici, ad esempio 23andme e Ancestry.com, le forze dell’Ordine e Governative non hanno avuto davanti un database sempre più grande di profili genetici da tutto il mondo.
C’e’ stato anche un progetto Open Source , a quanto pare finanziato da Enti Statali, per creare un Database pubblico di profili DNA.
Infatti per acciuffare il killer la polizia ha utilizzato proprio questo immenso database composto da profili genetici di persone ignare su come il loro profilo , ed i loro dati, vengano utilizzati, chiamato GEDMatch.

Adesso un buon articolo de IlGiornale.it si occupa di questa materia, avvalorando le tesi di Flint e degli altri, ne “I furti in casa lasciano campionare il DNA dei ladri

Una violenza sessuale di strada: delitto in cui è alta la percentuale di recidiva. Sono due esempi, significativi, di casi in cui la Banca dati nazionale del Dna è l'arma vincente contro la criminalità. Una miniera d'oro per gli investigatori che, piuttosto in sordina, è stata istituita e si sta popolando a pieno ritmo di profili genetici.
Del suo sviluppo si è parlato a Milano nel seminario «Banca dati del Dna e utilizzabilità nel corso di indagini per reati sessuali» organizzato dall'International Information Systems Forensics Association (Iisfa) nella sede di Eurofins Genoma Group (uno dei sei laboratori universitari o privati accreditati con la Bdn). L'Italia si aggiunge ai 59 Paesi che hanno una Banca del Dna a fini criminalistici, cioè per dare un nome agli autori di delitti. In tutto fanno circa 100 milioni di persone catalogate. La legge istitutiva è del giugno 2009 e allarga, rispetto all'estero, l'utilizzo della Banca all'identificazione degli scomparsi e dei cadaveri irriconoscibili. La Bdn ha sede al ministero dell'Interno.

Da qui si scopre che le nazioni occidentali stanno catalogando i nostri DNA in maniera massiccia.
Questi DNA possono essere usati dai Governi per silenziare le opposizioni, creare casi ad hoc, creare ad esempio le c.d. False Flags, o Bandiere False, cioè operazioni sotto copertura dove utilizzando tracce biologiche, o chimiche, o altro, del proprio nemico gli si può addossare la colpa e scatenare un caso di ritorsione pretestuoso, ed ovviamente realmente criminoso.
Ad esempio il caso Skripal recentemente oggetto delle cronache. O il bombardamento di armi chimiche in Siria imputato al Governo Siriano di Assad ed in realtà bandiera falsa dei ribelli jihadisti.

Un futuro che non è mai abbastanza tetro vi sta aspettando.

Siciliani permettendo…

Annunci