Ice Shit


Studiando le analisi differenze nei livelli di ghiaccio e le temperature circostanti, paragonando i resoconti, e le influenze planetarie di Giove e Venere, ho raggiunto un verdetto.

[____________Rigel_______________]

Si notano alcune anomalie sistemiche certe nel 2007 per quanto riguarda il tasso di scioglimento delle calotte polari, e dai miei calcoli (lavoro presso un Istituto di Ricerca Metereologica), e da quelli di scienziati silenziati, men che meno approssimativi, beh..siamo fottuti..si, fondamentalmente, non solo siamo fottuti, siamo uomini morti che camminano.

Questo pianeta ha raggiunto un punto di non ritorno.
Le calotte di ghiaccio iniziali sono impoverite e l’acqua del mare sottostante è aumentata tra 15-17 ° C. Ciò significa che una reazione a catena ha iniziato un effetto domino già 30 anni fa e il permafrost sottostante è progressivamente svanito, liberando quantità immense di metano.

Liberando il metano nell’atmosfera distruggi il pianeta.
L’ultima volta che abbiamo avuto enormi quantità di metano nell’atmosfera, il 92% di tutti gli esseri viventi non è sopravvissuto.

Sta per riaccadere, andiamo verso un’era glaciale, buona fortuna.

Entro il 2028, la vita così per come la conosciamo inizierà a morire e presumo che cercheremo di andare sottoterra (molto probabilmente).

Entro il 2035 -2040, qualsiasi altra civiltà ancora esistente qui fuori sarà probabilmente morta.

Nessuno sta parlando di questo, e non sono sicuro del perché. Credo perchè una “sfoltita” alle popolazioni sia ormai necessaria.

Gli Illuminati la vogliono.

Vi stanno dando preoccupazioni per la vostra pensione per nascondervi questo grosso problema.

E così ci sarà da ridere tra dieci anni, ed oltre.

E’ la mente subumana che lo vuole.

😀

Annunci