Greystoke al Fotofinish

Tutti hanno visto la scena di quell’immigrato clandestino illegale che si abbarbicava da balcone in balcone per raggiungere il bambino aggrappato alla ringhiera ma…
[__________Romero_____________]

Ma il bambino era stato già afferrato da un bianco…, forse suo papà o un vicino..

Dovremmo credere che il papà stesse giocando a Pokemon Go e per qualche ragione il ragazzino ha deciso di saltare quasi fuori dall’edificio, ma poi i genitori, o altri adulti, hanno deciso di fermare il ragazzo dal saltare perché sarebbe morto o qualsiasi altra cosa..
A loro non importava abbastanza per tirarlo subito via, in realtà lo tenevano appeso perché la logica del cazzo è moda odierna, e tutto questo accadeva mentre uno che se ne intendeva di scalare gli appartamenti come di arrampicarsi sugli alberi stava scorrazzando per strada casualmente e allo stesso tempo qualcuno iniziava a filmare il tizio, casualmente…
E poi via ad applaudire il nuovo Greystoke mentre avrebbero potuto fare qualcosa per aiutare il bambino invece di essere così fottutamente amanti del cioccolato e ordire un piano per concedergli la cittadinanza…grazie a quel marxista capo di Macron…

I giornalisti fanno schifo al pari di crede alle loro stronzate e non più ai propri occhi.

L’amico africano è arrivato dopo, e forse tutto è stato montato ad hoc, o senza forse, ma cosa importa..

Importa solo che i giornalisti marxisti sono feccia animata e le loro crudeli intenzioni di atterrare ed intenerire i cuori della nostra gente sono equiparabili al terrorismo o alla connivenza con i terroristi, niente di patriottico, così come niente di vero.

Dati e fotofinish alla mano e all’occhio.

***

Aggiornamento “Il caso che imbarazza il giornalismo francese”:

https://voxnews.info/2018/06/02/clandestino-eroe-giornalista-accusa-tutto-organizzato-da-ong-accoglienza/

***

Annunci