Happening: Il Governo Austriaco chiude 7 Moschee

Sebastian Kurz, Primo Ministro Austriaco, che abbiamo elogiato più volte è infine passato ai fatti.

[_________________________Fash_and_Furious____________]

Il governo austriaco sta chiudendo sette moschee e prevede di espellere gli imam in una repressione senza precedenti contro “l’Islam politico” e il finanziamento straniero di gruppi religiosi.
Il cancelliere Sebastian Kurz ha detto che il governo sta chiudendo una moschea nazionalista turca a Vienna e sta sciogliendo la comunità religiosa araba che gestisce sei moschee.
Le azioni del governo si basano su una legge del 2015 che, tra le altre cose, che impedisce alle comunità religiose di ottenere finanziamenti dall’estero. Il ministro dell’Interno Herbert Kickl ha dichiarato che i permessi di soggiorno di circa 40 imam impiegati da ATIB, un gruppo che supervisiona le moschee turche in Austria, sono stati riesaminati a causa di preoccupazioni su tale finanziamento.
Kickl ha dichiarato che, in due casi, i permessi sono già stati revocati. Ad altri cinque imam furono negati i permessi per la prima volta.

“Le società parallele, l’Islam politico e le tendenze alla radicalizzazione non hanno posto nel nostro Paese”
, ha detto Kurz ai giornalisti a Vienna. Ha aggiunto che i poteri del governo di intervenire “non erano sufficientemente utilizzati” in passato.

Le misure di venerdì sono “un primo passo significativo e necessario nella giusta direzione”, ha dichiarato il vice cancelliere Heinz-Christian Strache, leader del Partito della libertà. “Se queste misure non sono sufficienti, valuteremo se necessario la situazione legale qui o là”.

Ecco che significa passare dalle vane chiacchiere ai fatti.

La Classe non è o appartiene alla feccia di Sinistra o di Centro moderato cagato.

Nelle foto sotto, Sebastian Kurz ed il Leader del Cremlino Vladimir Putin nella sua recente visita in Austria, qualche giorno fa.

Annunci