L’UE è a conoscenza dello sterminio di SubSahariani

“C’e’ più saggezza nel deserto e nel mare che nella totalità dei cultural marxisti.”

______________________________________________Antico Proverbio Arabo

[_____________________ReD_OrC___________]

NY Post:

L'Algeria ha abbandonato oltre 13.000 persone nel deserto del Sahara negli ultimi 14 mesi, tra cui donne incinte e bambini, espellendoli senza cibo o acqua e costringendoli a camminare, a volte sotto la minaccia di una pistola, sotto un sole rovente. Alcuni non riescono mai a sopravvivere.
I migranti espulsi possono essere visti arrivare all'orizzonte a centinaia, apparendo dapprima come granelli in lontananza a temperature fino a 118 gradi Fahrenheit.
In Niger, dove la maggioranza si dirige, i più fortunati zoppicano attraverso una desolata terra di nessuno per 10 miglia fino al villaggio di confine di Assamaka. Altri vagano per giorni prima che una squadra di soccorso dell'ONU possa trovarli. Un numero incalcolabile muore; quasi tutte le oltre due dozzine di sopravvissuti intervistati dalla Associated Press hanno riferito di persone nei loro gruppi che sono semplicemente svanite nel Sahara.
"Le donne giacevano morte, uomini ... .. Altre persone sono scomparse nel deserto perché non conoscevano la strada", ha detto Janet Kamara, che all'epoca era incinta. "Ognuno era solo per conto proprio."

Ora vorranno darci la colpa…e vorrei sapere come: qualcuno li ha invitati? O ha minacciato l’Algeria al fine di minacciare questi subsahariani per farli ritornare nel deserto?
Ma sono un bianco, quindi aspetto di essere incolpato.

Le espulsioni di massa dall'Algeria sono aumentate da Ottobre 2017, in quanto l'Unione Europea ha rinnovato la pressione sui paesi nordafricani per dirigere i migranti diretti a nord verso l'Europa attraverso il Mar Mediterraneo o le barriere con la Spagna.
Un portavoce dell'Unione europea ha dichiarato che l'UE era a conoscenza di ciò che l'Algeria stava facendo, ma che i "paesi sovrani" possono espellere i migranti fintanto che si conformano al diritto internazionale.

Totalmente pazzesco nella sua rivelazione straordinaria o straordinaria rivelazione:
“Un portavoce dell’Unione europea ha dichiarato che l’UE era a conoscenza di ciò che l’Algeria sta facendo, ma che i “paesi sovrani” possono espellere i migranti fintanto che si conformano al diritto internazionale”


A differenza del Niger, l'Algeria non prende nessuno dei soldi dell'UE destinati ad aiutare con la crisi migratoria, sebbene abbia ricevuto 111,3 milioni di dollari in aiuti dall'Europa tra il 2014 e il 2017.

Non riceve aiuti, sebbene ha preso solo… 111 CENTOUNIDICI MILIONI DI EURO IN TRE ANNI.

Chiamatela estorsione, al fine di uccidere quei migranti.

Io dico che un cambio culturale, mettendo al bando il Cultural Marxismo, possa fermare questi flussi, facendo capire alle persone che la soluzione non è la migrazione forzata e il multiculturalismo, ma piuttosto promuovere un c.d. Anno Zero tra questi subsahariani.

Se non sono inferiori allora che si rimbocchino le maniche e costruiscano da soli il loro futuro,
se non vogliono il Colonialismo allora non ci chiedano aiuti o sovrastrutture per questo loro futuro,
ma se ci implorano di avere aiuti allora non ci accusino dopo di Colonialismo.

La soluzione , ripeto, non sta nello svuotare un MEGACONTINENTE per riempirne uno più piccolo con storia, tradizioni, e stili di vita, totalmente differenti.

Pensate al modello Blaxit, è qualcosa di assolutamente possibile e che sta già avvenendo, dovremmo incoraggiare modelli simili, e non incoraggiare follie che vanno contro la ragione, la matematica, la Storia e la scienza..

Annunci