Carte di Credito con Uomo nel Mezzo

Sulla scia dei recenti arresti per sim swap, vi spiego quello che il mio Clan ribattezza come il CC Tamper o Credit Card Tampered.

[____________________Alnytak______].duke.of.orion



Una sorta di Rosenkratz e Guildenstern moderni: la lettera, l’uomo nel mezzo, il messaggio modificato.
Le storie si ripetono.

Esiste un furto di carte di credito basato sui chip forniti alle Società detentrici delle Carte.

I truffatori intercettano le nuove carte di credito nella posta e non fanno altro che sostituire i chip delle carte con i chip delle vecchie carte. Lol.

Quando l’azienda ignara riceve e attiva la carta modificata, i ladri possono iniziare a scaricare fondi da questi account “perforati”.

Se avete perso il controllo dei vostri smartphone e/o dei vostri computer, avete perso il controllo della o dei vostri indirizzi eMail.
Quindi:
Intercettano le eMail inviate dalla vostra Banca alle Società delle carte di pagamento.
Rimuovono il chip dalla carta di credito tramite una fonte di calore che riscalda la colla.


Sostituiscono il chip con un chip vecchio o non valido e riconfezionano la carta di pagamento per la consegna.
Mettono il chip rubato in una vecchia carta di pagamento.
La società riceve la carta di pagamento senza rendersi conto che il chip è stato sostituito.
La sede aziendale attiva la carta di pagamento; tuttavia, la loro carta di pagamento non è utilizzabile grazie al vecchio chip.
Geniale.
Quindi, utilizzano la carta di pagamento con il chip rubato per i propri fini una volta che la sede centrale attiva la carta.

Il motivo per cui i criminali non usano semplicemente le carte quando li intercettano per posta è che hanno bisogno che le carte vengano attivate e versosimilmente a loro mancano le informazioni privilegiate necessarie per fare questo.
Quindi, cambiano il chip e inviano la carta al titolare legittimo dell’account e attendono che venga attivato.
Subdolamente ed infidamente geniale.

Ma come fanno questi ladri hi-tech ad intercettare le carte nella posta?
Forse lavorano alle Poste o per altri Corrieri di Consegna?
O si appostano finchè non passa il postino e controllano , potendolo fare, indisturbati la cassetta dell’ignaro malcapitato?
😀

Ovviamente, coloro che rischiano di più sono i clienti facoltosi, questi attacchi sono mirati proprio a loro, o non si scomodorebbero ad attuare politiche di sorveglianza postale di queste “povere” vittime.

Annunci