No, Non hanno vinto il ricorso: l’Ippodromo chiude

No…

Condannato a rimanere online. ;-/

Lo so che il ricorso non c’entra con lo scioglimento ma gli ignorantoni hanno sparso per il paese la voce che facendo ricorso evitavano lo scioglimento.

Il titolo è una presa per il culo “al netto” della loro.

Da ieri pomeriggio quello che era consiglio comunale di Mascali è stato sciolto con decreto regionale e viene nominato un altro commissario straordinario che assumerà i poteri del consiglio.

Sicuramente è stato il peggiore in assoluto consiglio comunale nella storia del nostro paese.

Un’opposizione fasulla e falsa che ha incentrato tutto su moventi pretestuosi e una retorica scialba, oscurando le vere inadempienze o la mala burocrazia perchè sotto sotto sono sempre stati a favore del mantenimento dello status quo.

Per queste persone stare all’Opposizione ha voluto sempre significare “DAMMI QUESTO O DICO NEL CONSIGLIO CHE TU HAI FATTO QUEST’ALTRO“, cioè chiamatelo ricatto o estorsione.

Ancora si muoveranno su questa linea perchè è la sola cosa che sanno fare e che chiamano o conoscono come politica.

Mi commuove pensare all’Ex Presidente del Consiglio , il più impreparato rappresentante del consiglio comunale di tutti i tempi, ai suoi selfie con l’attuale assessore A.S.Cardillo, ai tempi della Grand Union che portava ad eleggere il secondo peggiore Sindaco di Giarre quale D’Anna, anche detto Piccolo Astro Panzone Bugiardo,

che ora aspetterà un assegno di rimborso che mai arriverà.

E’ un post , questo, che mi sottrae tempo utile, ma vado avanti a scrivere per inerzia così per come questi molloppositori sono andati avanti, la meme chose, per il solo gusto di ricamare qualche coperta di scherno e accidia per questi ex-consiglieri ormai all’addiaccio.

Come si può pensare di amministrare una comunità avendo una cultura da terza media quando va bene o da quinta elementare quando va meno bene?

Ex-Consiglieri come questi hanno dimostrato il nulla, tranne che smorzare parole in un quasi italiano perfetto, pretendendo gli applausi dalla platea di altri ignorantoni che li seguiva tra il pubblico. Fino ad essere cacciati a pedate fuori da quella che deve rimanere un’Istituzione seria.

Una Mollopposizione che fin dalla prima ora della sua creazione come organismo disorganicamente modificato  si gettava avanti trascinandosi con ipocrisia e atti di scena da parrocchia teatrale.

Memorabile le accuse al Sindaco e alla Giunta sul Bilancio 2015 e 2016 provenienti dalla Mascali C’e’ (che non c’e’ stata proprio per niente), cioè proprio da chi fino ad allora AVEVA RETTO LE SORTI DELL’INDIRIZZO ECONOMICO-FINANZIARIO DELL’ENTE SOTTO LA SUPERVISIONE E LA GUIDA DELL’ AVV. ASSESSORE AMANTE di Mascali C’e’.

La vuoi la pappa G.Cardillo?

Memorabile il Voto sull’Attività Produttiva di Garozzo, storia ora al vaglio della Magistratura.

Memorabile la mancata discussione sull’incompatibilità e le scuse e la solidarietà che questi scarsoni messi in fila uno dietro l’altro/a andavano a prendere-e-portare al Sindaco.

VERGOGNA, loro e gli pseudo-giornalisti che li hanno appoggiati.

Uno sfacelo che si è svolto sotto gli occhi umidi di lacrime di Pippo Barbarino… il suo mondo che crollava una settimana dopo l’altra,come un felino infante spettatore di un programma TV che non è andato come ci si aspettava che andasse.

Cinque anni perduti dopo aver ottenuto ben quattro consiglieri pilotati come le macchinine da corsa, quattro brocchi da corsa che sono deragliati schiacciati dal peso ingombrante di un mulo.

Il Consiglio ridotto ad un ippodromo.

I problemi reali e seri accantonati E BUGIE E IPOCRISIE PERPETRATE QUOTIDIANAMENTE RIPRESE DA UNA STAMPA FARLOCCA E BUGIARDA.

Il peggio del peggio del peggio del peggio.

Ricordateveli tutti questi fake consiglieri, ricordate di come hanno mentito fino alla fine, di come si sono pavoneggiati DANDOSI DELLE ARIE , sfilando con i capi firmati che indossavano comprati GRAZIE AI NOSTRI SOLDI, e essendo pure pagati per darsela a gambe con i gettoni di presenza, A COLPI DI 1000 EURO PER OGNI SESSIONE DI CONSIGLIO COMUNALE.

Ricordatevi LE SCENEGGIATE MANDATE IN ONDA SU FACEBOOK.

Ricordatevi LA PIAZZA VUOTA E I MOLLOPPOSITORI CHE PARLAVANO A  SE STESSI RIUNITI INTORNO A CERCHIO COME SE STESSERO GIOCANDO A BRISCOLA, portandosi al seguito mogli e il cane.

NULLITA’.

Se Mascali, il Comune di Mascali, è andato avanti è grazie all’opera del sottoscritto che ha sempre punzecchiato l’Amministrazione a seguire regole piu’ rigorose, a risolvere problemi urgenti e millenari che riguardono questo paese, e l’Amministrazione stessa che malgrado tutto mi ha ascoltato e ha accolto le istanze legittime e serie dove ha potuto.

Ora i molloppositori andranno in campagna elettorale COME SE MASCALI DOVESSE DARE LORO DI NUOVO FIDUCIA…PER IL GRANDE LAVORO CHE HANNO SVOLTO, per come hanno preso in giro i mascalesi, per come hanno nascosto i loro veri intenti, per come volevano fare fuori l’Ing.Capo Massimiliano Leotta,  per come non hanno controllato nessuna determina e nessuna delibera in maniera seria, o il furto delle 1000K euro non sarebbe mai avvenuto, per come non hanno costruito o progettato niente di reale per questo paese mettendosi in rotta con l’Amministrazione S O L O  P E R  O T T E N E R E  F A V O R I  P E R S O N A L I o per i loro clienti.

Una miseria epocale, questo hanno fatto e questo devono raccogliere.

Mascali è un paese di vero schifo , la mafia ancora è presente con dei portavoce nel Consiglio, ci sono circa duemila voti di gentaglia collegata alla mafia pronta per eleggere degli ignorantoni a farsi rappresentare e l’opera di questi molloppositori non ha certo rappresentato un superamento a questa incresciosa situazione che porta di volta in volta il cavallo di troia dentro al consiglio con al suo interno gentaglia politica come Biagio Susinni pronta a condizionare gli eventi di questo paese.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: